L’acqua, in Europa, non sempre è potabile

acqua potabile in EuropaNel mondo circa 700 milioni di persone non hanno accesso all’acqua potabile e più di 2 milioni muoiono, ogni anno, a causa di malattie legate alla contaminazione dell’acqua.

Questo succede anche nel “vecchio continente”. Nella Regione Europea, si stima che muoiono, ogni anno, più di 10.000 bambini di età compresa tra 0-14 anni per malattie diarroiche imputabili a cattiva qualità dell’acqua, a scarsità di servizi igienico-sanitari e di igiene.

Ma cosa si intende per acqua potabile? Le acque destinate al consumo umano devono essere salubri e pulite. Non devono contenere microrganismi e parassiti, ne’ altre sostanze, in quantità o concentrazioni tali da rappresentare un potenziale pericolo per la salute umana.

Un’infografia realizzata da NeoMam Studios, “A traveller’s guide to tap watter” mette in evidenza i paesi dove non è assolutamente consigliabile bere l’acqua del rubinetto.

a travelers guide to tap water
Courtesy of: NeoMam Studios

Quindi, se viaggiate nel continente europeo, ecco una lista di paesi in cui è meglio informarsi e tenere una bottiglietta d’acqua minerale sempre vicino.

  • Estonia
  • Lettonia
  • Lituania
  • Bielorussia
  • Ukraina
  • Moldova
  • Romania
  • Bulgaria
  • Turchia
  • Slovacchia
  • Ungheria
  • Croazia
  • Bosnia Herzigovina
  • Montenegro
  • Albania
  • Serbia
  • Macedonia.

Lascia un commento

Protected by Copyscape

Questo sito utilizza dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzaione degli annunci e l'analisi del traffico. Continuando a navigare in questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi